Olio essenziale di origano

da Gen 20, 2020Naturopatia

Origano OE

  • Nome botanico: Origanum vulgare L.
  • Classe: Dicotyledones.
  • Ordine: Lamiales.
  • Famiglia: Lamiaceae.
  • Parti utilizzate: Pianta fiorita essiccata.
  • Sinonimi: origano propriamente detto, origano comune, origano europeo, origano selvatico, maggiorana selvatica, erba da acciughe, acciughero, regamo, scarsapepe selvatico, menta bastarda.

Proprietà

  • Analgesico
  • Antelmitico
  • Antireumatico
  • Antisettico
  • Antispasmodico
  • Antitossivo
  • Battericida
  • Carminativo
  • Citofilattico
  • Coleretic
  • Diaforetico
  • Diuretico
  • Emmenagogo
  • Espettorante
  • Febbrifugo
  • Fungicida
  • Immunostimolante
  • Parassicida
  • Rubefacente
  • Stimolante
  • Tonico

Prof. Giacomo Pagliaro PhD

Hai bisogno di me?… sono qui per aiutarti!

Caratteristiche generali

L’Origanum vulgare è una pianta erbacea perenne a crescita spontanea originaria dell’Europa. Morfologicamente l’Origano presenta un fusto sublegnoso, foglie opposte e ovali, fiori rosei racchiusi in pannocchie terminali.

All’esame organolettico l’olio essenziale di Origano è un liquido di colorazione gialla con odore caldo, canforaceo, erbaceo-speziato.

 

Efficacia antimicrobica

L’olio essenziale di Origano ha manifestato sperimentalmente proprietà germicide nei confronti dei seguenti mircorganismi:

BATTERI:

  • Diplococcus pneumoniae
  • Enterobacter aerogenes
  • E. coli
  • Klebsiella sp.
  • Proteus sp.
  • Pseudomonas aeruginosa
  • Salmonella pullorum
  • Streptococcus faecalis
  • Staphylococcus aureus
  • Yersinia enterocolitica

FUNGHI:

  • Azione antimicotica aspecifica

VIRUS:

  • Azione antivirale aspecifica

Utilizzi

A fini terapeutici l’Origano veniva utilizzato in Occidente già nell’antichità. Le principali applicazioni erano volte al trattamento di:

  • Disturbi gastrici.
  • Affezioni delle vie respiratorie quali: asma, bronchite, tosse, mal di gola, influenza, raffreddore e infiammazioni della bocca.

Anche in Oriente l’Origano trovava applicazioni medicinale specie nel contrasto di:

  • Febbre, vomito, diarrea, itterizia e affezioni pruriginose della pelle.

Nella moderna aromaterapia questo olio essenziale prevede numerose applicazioni:

Apparato respiratorio
L’olio essenziale di Origanum vulgare è un buon rimedio per la cura delle affezioni delle vie respiratorie caratterizzate dalla presenza di muco e catarro. I suoi vapori presentano una forte attività decongestionante e battericida nei riguardi di molte tipologie di microrganismi causanti infiammazioni delle vie aeree.
Da ciò ne deriva che questo olio essenziale può essere utilizzato per il trattamento di: raffreddore, tosse, catarro bronchiale e tutte le affezioni ostruttive delle vie respiratorie.
L’olio essenziale di Origano manifesta proprietà antispasmodiche che ne consigliano l’utilizzo in caso di tossi spasmodiche.
Le ulteriori proprietà febbrifughe, sudorifere ed espettoranti, proprie dei principi attivi contenuti in questo olio essenziale, rafforzano considerevolmente la destinazione di questo estratto vegetale verso il trattamento delle infiammazioni e dei disturbi delle vie respiratorie.

Algie
Come analgesico e rubefacente l’olio essenziale di Origano può essere utilizzato nel trattamento sintomatico dei dolori reumatici e delle nevralgie.

Apparato gastroenterico
L’Origanum vulgare è in grado di fronteggiare molti dei principali disturbi causati da disfunzioni dell’apparato digerente. In effetti i principi attivi contenuti in questo estratto vegetale sono in grado di aumentare i movimenti peristaltici gastrointestinali e favorire la secrezione dei succhi digestivi sia direttamente, stimolando la mucosa orale e gastrica, che indirettamente agendo per via riflessa sulle papille gustative ed olfattive. In particolare l’estratto vegetale di Origanum vulgare presentando quindi proprietà, antispastiche, coleretiche e carminative è in grado di contrastare: anoressia, ipocloridria, digestione lenta, flatulenza, spasmi addominali, dispepsia dolorosa, atonia gastrica e pigrizia intestinale.

Apparato urogenitale
L’olio essenziale di Origano, agendo marcatamente sulle mucose urogenitali, risulta efficace nel trattamento di diverse tipologie di infezione a carico di questo apparato. Nello specifico l’estratto vegetale di Origanum vulgare, oltre a manifestare proprietà diuretiche, possiede capacità antisettiche riguardo molti agenti scatenanti infezioni delle vie urinarie e del canale vaginale quali: Enterobacteriaceae, stafilococchi, streptococchi, Pseudomonas, virus e funghi.
Tutto ciò rende l’olio essenziale di Origano un rimedio specifico nel sostenere le funzioni organiche dell’apparato urogenitale in caso di molte infezioni delle vie urinarie e del tratto vaginale quali: cistiti, uretriti, ureteriti e vaginiti sia di origine batterica che fungina.

Sistema endocrino
Grazie alle sue proprietà emmenagoghe L’Origano è in grado di favorire il riequilibrio e la regolarizzazione dei flussi mestruali. In considerazione di ciò questo olio essenziale trova valida applicazione nel trattamento di diversi disturbi quali: mestruazioni dolorose, scarse o irregolari.

Pelle
L’applicazione cutanea dell’olio essenziale di Origanum vulgare eseguita con estrema cautela è utile come rimedio in caso di: eczemi, rughe, ferite, piaghe, ulcerazioni, psoriasi e malattie crociche della pelle.

 

Principali costituenti

  • Idrocarburi: Monoterpeni (α-pinene; β-pinene; limonene; canfene;α-terpinene; γ-terpinene; p-cimene; α-tuiene; mircene); Sesquiterpeni (β-biisabolene; β-cariofillene);
  • Alcoli: Monoterpenoli (terpinen-4-olo; borneolo; linalolo; pentil alcol);
  • Fenoli (carvacrolo; timolo);
  • Esteri (linalil acetato);
  • Ossidi (4,5-epossi-p-ment-1-ene; 1.8-cineolo);
  • Chetoni (carvone);
  • Altro (cis-sabinene idrato).

Modalità di estrazione

L’olio essenziale di Origanum vulgare viene prodotto mediante distillazione in corrente di vapore della pianta fiorita essiccata. 

Contattaci

contatti

Via Lugano, 16
6945 – Origlio – Svizzera
tel. +41(0)798997526

ITALIA:

Abruzzo
tel. 366.1661419
Emilia Romagna
Piemonte
tel. 340.3586481

Contattaci al numero di riferimento della regione che ti interessa
dal lunedì al venerdì
dalle ore 9.00 alle ore 13.00
dalle ore 15.00 alle ore 19.00

Se non ti rispondiamo subito, ti ricontattiamo!

SOCIAL

Share This