Attività

Il lavoro svolto presso i miei studi, è mirato al recupero della forma ottimale, al miglioramento dello stato di salute e a perseguire strategie di prevenzione di malattia, nei soggetti sani e nei pazienti affetti da patologie precedentemente diagnosticate. Il mio obiettivo è quello di valutare correttamente le necessità nutrizionali e le eventuali esigenze della persona (necessità di dimagrimento, ingrassamento, adattamento dell’alimentazione a particolari stati patologici), analizzando l’effettivo stato nutrizionale, la situazione clinica, i comportamenti alimentari e, nel complesso, lo stile di vita.

Il percorso nutrizionale che intraprenderemo insieme, ti vedrà sempre come protagonista assoluto.

Cucirò su di te la tua dieta personale (in maniera sartoriale) tenendo conto delle tue abitudini alimentari e di vita (essere a dieta non significa sconvolgere la propria vita specie quella sociale) e delle tue necessità.

Grazie a ciò, è possibile mettere a punto percorsi nutrizionali (regime alimentare ed integrazione) “altamente personalizzati” in grado di porre l’individuo nella miglior condizione possibile per affrontare situazioni fisiologiche (attività fisiche quotidiane, attività sportive, gravidanza, allattamento ecc.) o patologiche (malattia).

 

Per far ciò mi avvalgo di una serie di metodi di indagine che possono essere così riassunti:

  • anamnesi fisiologica e clinica minuziosa
  • anamnesi alimentare dettagliata
  • valutazione globale delle condizioni fisiologiche
  • presa in considerazione di eventuali stati clinici diagnosticati
  • approfondita valutazione dello stile di vita
  • stima delle necessità metaboliche
  • valutazione dello stato di idratazione
  • quantificazione della massa grassa e valutazione della sua distribuzione corporea
  • quantificazione della massa magra e valutazione della sua distribuzione corporea
  • analisi dello stato di equilibrio del microbiota intestinale
  • valutazione riguardo ad eventuali reazioni avverse agli alimenti
  • ricerca di eventuali manifestazioni di mancato coordinamento neuromuscolare conseguenti ad alterazioni su base metabolica, nutrizionale ecc.
  • (se necessario), analisi genetica della predisposizione verso l’obesità, o altre disfunzioni metaboliche.
Share This